Incontri e conferenze - Riferimenti allo Statuto

 

PROGRAMMA CULTURALE 2010      PROGRAMMA CULTURALE 2011       PROGRAMMA CULTURALE 2012

PROGRAMMA CULTURALE 2013      PROGRAMMA CULTURALE 2014       PROGRAMMA CULTURALE 2015

PROGRAMMA CULTURALE 2016      PROGRAMMA CULTURALE 2017

Per non dimenticare

Delfina Borgato        Maria Borgato

 

 

Riferimenti dello Statuto dell'Associazione Anna Frank:

1. La promozione della Cultura quale centro di vita associativa a carattere volontario e democratico, quale mezzo di formazione morale e quale espressione di partecipazione, solidarieta e pluralismo, attraverso la realizzazione di iniziative nel settore delle arti e dello spettacolo.
2. La valorizzazione delle diversita sociali e culturali, al fine di realizzare un positivo modello di convivenza e collaborazione fra i diversi gruppi etnici presenti nel territorio.
3. L'elaborazione, in collaborazione con le Istituzioni e con le Scuole, di idonei progetti e iniziative di carattere formativo nei vari linguaggi espressivi, dal teatro alla musica.
4. La qualificazione, la valorizzazione, il miglioramento professionale, sociale ed artistico dei soci nei campi della cultura, dello spettacolo, del turismo, dell'animazione, della comunicazione e dell'arte in generale.
5. La promozione dell'educazione linguistica attraverso corsi per bambine e bambini in eta prescolare e per immigrate ed immigrati.

L'Associazione Anna Frank si propone di perseguire l'obiettivo di un fare cultura. Per questo è necessario promuovere ogni aspetto che ne favorisca la crescita: partecipazione, formazione, dialogo, confronto, dibattito, responsabilità, presa di coscienza e convivenza.

Occorre investire in cultura, consci dela sua importanza, per non assistere al declino sociale. Una comunità che investe sulla cultura in maniera significativa in un momento così difficile come l’attuale, credo sia il miglior segnale di fiducia che si possa dare a chi ci sta intorno ed in modo particolare ai giovani,

Non saranno le macchine e nemmeno la tecnologia che ci permetteranno di superare il difficile momento, ma solo la sapienza e il sacrificio di tutti, nessuno escluso, cercando di coniugare:

  • l’accoglienza, lo scambio di idee tra persone di età ed estrazioni diverse, con le occasioni di approfondimento ad alto livello scientifico, seguendo obiettivi che sono sia la diffusione trasversale di conoscenza che il coltivare l’eccellenza. Eccellenza nella formazione sociale, eccellenza anche nella formazione di giovani figli di immigrati.  
  • solidarietà e cultura della meritocrazia: concetti che forse a qualcuno possono sembrare in antitesi; ma non lo sono e, comunque, non dovrebbero esserlo». 

 

Ciascuno di noi ha esperienze, difficoltà, utopie.

Da questi incontri possono venir fuori emozioni e sogni, idee e progetti per rivitalizzare di volta in volta la propria esistenza. Certo, perché ciò avvenga, sono necessari grande disponibilità e un impegno quotidiano di accoglienza, di rispetto, di percorsi di formazione. Per questo, tutte le attività che qui si svolgono, mirano a creare cultura nel senso di comunicazioni, dialoghi e relazioni. Con l’obiettivo di favorire una crescita, fatta insieme, aperta a tutte le realtà operanti nel territorio. Da quella della produzione e dell’economia, tipica di queste zone. Per poi cercare un sempre maggiore coinvolgimento di tutti nel campo della cultura e nei vari aspetti della quotidianità.

 

ATTIVITA'

L'Associazione Anna Frank, consapevole del loro ruolo educativo, promuove ed organizza senza fini di lucro:

  • Spettacoli, gite a carattere culturale, manifestazioni di beneficenza, rassegne, convegni, dibattiti, stages, conferenze e concorsi a premi.
  • Corsi di aggiornamento e perfezionamento professionale di musica, canto, moda, recitazione, danza, pittura, fotografia ed animazione, valorizzando le strutture presenti sul territorio: biblioteca civica, archivio, museo, teatro, sale pubbliche e gallerie d'arte.
  • Percorsi interculturali ed iniziative per valorizzare le comunita presenti nel territorio e per la conoscenza dei popoli.
  • Iniziative per la pace e la solidarieta internazionale, la cooperazione, il dialogo interculturale e interreligioso.
  • Manifestazioni di promozione della lettura mediante la presentazione di libri e di incontri con gli autori, letture animate per l'infanzia e l'adolescenza.
  • Manifestazioni culturali, musicali, canore, teatrali, ricreative, cinematografiche, di animazione ed artistiche, anche a valenza turistica, e partecipa ad esse con propri soci, se promosse ed organizzate da altre Associazioni, Enti Pubblici e Privati.
     

L'Associazione organizza la Giornata della Memoria (27 gennaio) e la Festa della Liberazione d'Italia (25 aprile).

Per l'attuazione dei propri scopi, l'Associazione potrà ingaggiare artisti, conferenzieri, esperti o altro personale specializzato estraneo all'Associazione.

 

 

Associazione Anna Frank - Arcole (VR), San Bonifacio (VR) - Google+